Ricetta per preparare una gustosa pasta brioche alla napoletana da consumare a colazione o per un dolce spuntino pomeridiano. Per la preparazione occorre una superficie liscia, un recipiente capiente  e una teglia da forno.

 Ingredienti Pasta brioche

400 gr – farina
200 gr – burro
30 gr – zucchero
25 gr – lievito di birra
40 cl – latte
3 – uova

Riscaldare il latte fino a farlo diventare leggermente tiepido e sciogliere dentro il lievito. Mettere il tutto in una terrina grande e mescolare 100 gr di farina fino a formare una pagnotta non appiccicosa. Prendere la pagnotta, avvolgerla in un panno e farla lievitare in un posto tiepido per almeno un’ora.

Su una superficie liscia mettere il resto della farina a fontana (con il buco al centro) e mettere al centro il burro (a temperatura ambiente per lavorarlo meglio), lo zucchero e le 3 uova e lavorare il composto e aggiungere il panetto (che avrà raddoppiato le sue dimensioni nel frattempo).

Lavorare il composto per una decina di minuti fino ad ottenere una pagnotta grande, compatta e non appiccicosa. Quando la pagnotta si staccherà dalle mani e dal ripiano senza lasciare residui, allora sarà pronta.

Dare la forma che più si preferisce (fare delle palline o dei panetti) e mettere su una teglia con della carta forno. Infornare alla temperatura di 90° per 40 minuti e la brioche sarà pronta.

Per controllare il livello di cottura, passati 35 minuti, punzecchiare la brioche con uno stuzzicadenti. Quando non rimarranno residui di impasto sullo stuzzicadenti, sarà possibile sfornarla.

Si può guarnire la brioche con della crema (ecco la ricetta della crema pasticcera ) e dello zucchero a velo spolverato sulla parte superiore.