Ricetta torta kinder pinguì

Ricetta sorprendente per realizzare una torta dallo stesso sapore della merendina kinder comodamente a casa vostra ricordando che: chef provetti non si nasce, si DIVENTA! Ecco a voi come preparare la torta kinder pinguì. Gli ingredienti principali sono  la panna e la golosissima nutella.

Ingredienti torta kinder pinguì per 4-5 persone

  • 200gr –  zucchero
  • 200gr – farina
  • 200gr – cacao amaro
  • 80 gr – burro (tenerlo a temperatura ambiente per lavorarlo meglio)
  • 100 ml – latte
  • 5 – uova
  • 1/2 bustina pan degli angeli
  • nutella
  • panna da montare già zuccherata
  • zucchero a velo

Prendere le uova e separare il tuorlo (rosso) dall’albume (bianco). Lavorare i tuorli con lo zucchero con una frusta. In un altro recipiente montare gli albumi a neve con il frullino (si consiglia la lettura del post come montare albumi a neve perfetti).

Unire i rossi con lo zucchero ai bianchi montati a neve molto lentamente con la frusta. Aggiungere poco alla volta la farina, il cacao, la mezza bustina di pane degli angeli, il latte, il burro e amalgamare il tutto con il frullino. Lavorare il composto per 5-10 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Portare il forno a 150° e mettere il composto in uno stampo a cerchio apribile di 24 cm rivestita con della carta forno. Infornare il tutto e lasciarlo cuocere per 20 minuti. Attenzione a non far bruciare la torta, deve rimanere umida. Siccome la cottura dipende anche dal forno che usate, controllate sempre la cottura con uno stuzzicadenti.

Lasciarla raffreddare per qualche minuto e, aiutandosi con un coltello, tagliarla nel senso della lunghezza in 2 o 3 strati (a seconda di quanto è venuta alta la torta).

Montare la panna già zuccherata (si raccomanda di leggere il post panna montata perfetta) con il frullino e, quando gli strati si saranno raffreddati, stendere uno strato di nutella alternato ad uno di panna. La nutella sarà meglio scioglierla a bagnomaria per spalmarla meglio sulla torta ( si raccomanda di leggere il post sciogliere il cioccolato).

Sovrapporre gli strati e spoverare la parte superiore della torta con dello zucchero a velo. Mettere la torta in frigo e servire dopo almeno 1 ora.

24 commenti su “Ricetta torta kinder pinguì

  1. Sì è vero io l’ho tenuta dentro 30-35 minuti… non fidatevi troppo dei tempi di cottura indicati in internet, possono essere soggettivi… utilizzate sempre lo stuzzica denti. Ma è normale che sia venuta così bassa però?

  2. Stupenda ricetta!! ho raddoppiato le dosi, per festeggiare a tutto cioccolato la vittoria del Napoli, un vero successo!!! è venuta morbidissima, ho soltato fatta una modifica:
    aggiungere cioccolato fondente sopra :P, come una vera pinguì!!!

  3. Io ho fatto questa torta diverse volte, ovviamente per i tempi di cottura dovete sempre controllarla voi ragazzi, cioè qui indica 20 minuti, ma io la devo tenere almeno 35 minuti in forno! Per quanto riguarda l’altezza diepende dalla teglia, se ne usate una di 26 cm di diametro è normale che viene bassa, se la usate più stretta verrà più alta! Anche se raddoppiate le dosi non c’è bisogno di raddoppiare il lievito perchè una bustina di lievito basta x fare gonfiare fino a 1 kg di farina! Separare gli strati significa semplicemente tagliarla nel mezzo in orizzontale, semplice, usate un coltello lungo!

  4. Fatta la settimana scorsa :) Buona ma penso che le dosi del cacao in polvere siano poche.
    Pur avendo aggiunto anche cioccolata (non mi piace la nutella e ho squagliato una cioccolata e fatto cioccolate calde) non bastava. Il mio consiglio è di aumentare col cacao amaro almeno a 150/200gr :)

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.