Ricetta Torta di semolino dolce o migliaccio

Ecco la ricetta semplice di un dolce napoletano che solitamente si cucina durante il periodo di carnevale: il migliaccio o torta di semolino dolce. Prima di iniziare la preparazione procuratevi una pentola larga, una frusta, un recipiente capiente, una teglia da forno antiaderente tonda e un mixer. Il tempo di preparazione e cottura è circa 1 ora e 20 minuti. Le dosi riportate sono per 4 persone.

Ingredienti

1 lt – latte parzialmente scremato
1 – bustina di vaniglia
6 – uova extra fresche
200 gr – zucchero
400 gr – ricotta non salata di pecora
zucchero a velo
buccia di limone grattugiata
buccia intera di limone
buccia intera d’arancia
burro
sale

Alcuni golosi preferiscono mettere oltre alla buccia di limone e d’arancia anche una tazzina da caffè di liquore strega misto al latte e inserire i canditi, ma personalmente preferisco il migliaccio senza.. questione di gusti ;)

Il primo step è la preparazione del semolino. Prendere la pentola e versare 1 litro di latte, un pizzico di sale, 80 g di burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, e portare ad ebollizione con una buccia intera di limone e una d’arancia. Una volta che il latte sarà bollito, abbassare la fiamma, togliere le bucce di limone e di arancia e versare il semolino lentamente mescolando con la frusta facendo attenzione a non far formare grumi.

Nel caso in cui dovessero formarsi, sbattere più velocemente la frusta. Mescolare per circa 10 minuti sempre a fiamma bassa fino a che il semolino non si staccherà dalle pareti della pentola.

Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare fino a che il semolino non sia a temperatura ambiente mentre ci prepariamo al secondo step. Prendere il recipiente e unire la ricotta fresca (non salata) con lo zucchero, la buccia di limone grattugiata finemente e la vaniglia.

Una volta amalgamati gli ingredienti aggiungere i rossi di uovo, i bianchi montati a neve ben ferma con il mixer aggiungendo  un pizzico di sale  e poco alla volta il semolino raffreddato. Attenzione: è importante che il semolino non sia caldo, altrimenti cuocerà le uova! Il composto ottenuto dovrà sembrare una specie di crema liquida.

Siamo giunti alla parte finale! Prendiamo una teglia da fondo antiaderente tonda (sarebbe perfetta una che ha i bordi sganciabili), imburriamo abbondantemente il fondo per evitare che il migliaccio si attacchi sul fondo. Preriscaldare il forno a 180 gradi, infornare la teglia a metà del forno e lasciar cuocere per circa 30 minuti, fino a che la superficie non sia diventata di un colore dorato. Non aprire il forno per controllare la cottura prima di 20 minuti, per evitare sbalzi di cottura.

Sfornare il migliaccio e solo quando sarà freddo (dopo un paio d’ore per andare sul sicuro), spolverare con abbondante zucchero a velo e servire la bontà carnevalesca. Nulla vi impedisce di aggiungere il topping al cioccolato e un pò di panna ;)

Un commento su “Ricetta Torta di semolino dolce o migliaccio

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.