Per ricoprire le torte, cupcakes oppure fare le decorazioni si può usare il cioccolato plastico oppure la pasta di zucchero conosciuta anche come fondant. La ricetta del cioccolato plastico è più semplice da eseguire, mentre quella della pasta di zucchero è più tecnica. I cake designer chiamano le decorazioni fatte con la pasta di zucchero PDZ. La differenza tra le due preparazioni sta nella malleabilità, nel gusto e nella caratteristica che il cioccolato plastico d’estate tende a sciogliersi più facilmente. A seguire una ricetta per la pasta di zucchero che non fa le odiose “crepe”. Di base il cioccolato plastico è bianco, ma si può colorare come si desidera.

Ingredienti Pasta di Zucchero

  • 40 gr – zucchero fondente (fondant bianco)
  • 100 gr – zucchero a velo
  • 50 gr – glucosio
  • 30 gr – burro di cacao

Prendiamo un pentolino e a fiamma molto bassa lasciamo sciogliere il burro di cacao; togliere dal fuoco e  aggiungere lo zucchero fondente poco alla volta sempre mescolando, poi il glucosio e infine lo zucchero a velo. L’impasto deve essere lavorato velocemente con le mani, poi mettere a riposo per almeno 2 ore ed impastare nuovamente senza far uscire il burro di cacao. Questo tipo di impasto avrà una colorazione bianca, più chiara del cioccolato plastico. Se si vuole conservare la pasta di zucchero, ricordarsi di avvolgerla in una pellicola ed a temperatura ambiente avendo l’accortenza di non farle avere sbalzi di temperatura.