Ricetta paella di mare spagnola

La paella è un piatto spagnolo molto gustoso disponibile in diverse varianti o con il pesce, o con la carne o con entrambi gli ingredienti. La ricetta a seguire è a base di pesce ed è indicata per le buone forchette che non temono di ingrassare. La preparazione è lunga, ma non è affatto difficile.

Ingredienti paella di mare spagnola

  • 300 gr – riso basmati
  • 200 gr -fagiolini
  • 600 gr – cozza
  • 300 gr – piselli precotti
  • 1 – peperone giallo
  • 1 – peperone verde
  • 1L – brodo vegetale
  • 1 – bustina zafferano
  • 1 –  bicchiere vino bianco
  • 10 gamberi
  • 2 calamari
  • cipolla
  • peperoncino
  • olio extravegine
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale

Comprate i calamari e le cozze già pulite, eviterete tanto lavoro e minuti preziosi Preparare un litro di brodo vegetale ( con il metodo che preferite, anche il brodo in polvere va benissimo).

Lavare accuratamente le cozze e metterle in una padella antiaderente a filo molto basso con un filo d’olio, un pò di prezzemolo tritato e uno spicchio di aglio. Coprirle con un coperchio e lasciarle aprire. Una volta cotte, sgusciarle e metterle da parte.

Sciacquare e tagliare i calamari ad anellini, dividere a metà i peperoni, privarli dei semini e tagliarli nel senso della lunghezza. Scolare i piselli in scatola già cotti e sciacquarli sotto l’acqua. Pulire e spezzettare i fagiolini in pezzetti piccoli.

Prendere una padella anti aderente di grandi dimensioni, ricoprire la totalità del fondo con olio e lasciar appassire la cipolla tagliata finissima e il peperoncino a fiamma bassa.

A questo punto unire le verdure in questa sequenza e aspettare 3 minuti prima di aggiungere l’ingrediente successivo:
– fagiolini
– peperoni
– riso
– calamari

Aggiungerere un bicchiere di vino bianco e lo zafferano e lasciar cuocere senza coperchio. Dopo circa 5 minuti, aggiungere la passata di pomodoro e il sale.

Fare passare altri 10 minuti e aggiungere i gamberi. Quando la passata si sarà un pò asciugata, aiutandosi con un mestolo, innaffiare con il brodo vegetale e mischiare con un cucchiaio di legno.

Quando il riso sarà cotto, versare come ultimi ingredienti i piselli già cotti e le cozze già cotte e cuocere per altri 5 minuti. Mettere a piacere del prezzemolo tritato e mangiare la paella bella calda.

12 thoughts on “Ricetta paella di mare spagnola

  1. Non capisco quando devo gettare il riso, immagino dopo aver fatto rosolare la cipolla e il peperoncino, quindi mettere il brodo vegetale. Ho immaginato giusto. Grazie A. Rossi

    1. Ciao Marina, dato che sono circa 300 grammi di riso, direi che la ricetta è per 2 persone che sono buone forchette oppure 4 che mangiano mediamente ;)

  2. Grazie…
    dunque per 6 raddoppio la dose e dovrei averne a sufficenza
    Conto di prepararla a breve e già che ci sono… basmati ?
    strano come tipo di riso per questa ricetta…

  3. complimenti!ho provato stasera questa ricetta ed è stato un successone!la prossima volta però io metterò meno passata di pomodoro rispetto ai 2 bicchieri consigliati…per il resto mooooooolto buona!

  4. Una domanda insolita. Spesso l’ho fatta per 10-15 persone con risultati eccellenti. Questa volta devo farla per 100. Avete un consiglio diverso rispetto al decuplicare le dosi per 10 persone?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *