Ricetta napoletana Zeppole di S Giuseppe

Le zeppole fritte o al forno sono una golosità senza fine che di solito vengono consumate in occasione della festività di San Giuseppe. Ecco la ricetta napoletana della doppia versione facilissima da realizzare!

Ingredienti:

  • 6 – uova medie
  • 350 gr – Farina 00
  • 80 gr – Burro
  • zucchero
  • zucchero a velo
  • olio di semi per friggere
  • amarene sciroppate
  • sale

Prendere una pentola e versare 1/2 litro di acqua, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero e il burro a temperatura ambiente. Accendere il fuoco e far arrivare l’acqua quasi al punto di ebollizione. A questo punto aiutandovi con un setaccio, versare la farina poco alla volta senza far formare i grumi. Con un cucchiaio di legno, mescolare fino a che non si ottiene una specie di pasta che si staccherà dai bordi della pentola.

Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere, una alla volta, le sei uova, sempre continuando a girare. Se non ce la fate a girare energicamente, potete sempre utilizzare un frullino elettrico. Amalgamare tutti gli ingredienti, mettere un panno sul composto e farlo riposare per 30 minuti.

In questa mezz’ora potreste dedicarvi alla preparazione della crema pasticcera.

Ingredienti crema pasticcera:

  • 1/2 litro – latte
  • 250 gr – zucchero
  • 50 gr – farina
  • 6 – tuorli d’uovo
  • una bustina di vaniglia

Per sapere come preparare la crema pasticcera, leggere il post precedente qui.

Dopo aver preparato la crema pasticcera, è il momento di friggere le zeppole! Procurarsi una siringa con la sacca e il beccuccio a stella e dei piattini da caffè imburrati per dare la forma tonda tipica.

Prendere una padella dai bordi molto alti e riempirla di olio di semi e accendere il fuoco a fiamma media. Quando sarà caldo (non farlo arrivare a fumare), immergere le ciambelline ottenute fino a ricoprirle di olio. Appena si saranno gonfiate e dorate, toglierle dall’olio e metterle nella carta assorbente.

Solo quando le zeppole si saranno raffreddate, cospargerle di zucchero a velo e mettere al centro la crema pasticcera e per ultimo, una piccola amarena sciroppata.

In alternativa, si può utilizzare lo stesso procedimento, ma invece di friggere le zeppole, si potrebbero mettere su una teglia con della carta forno, formare delle ciambelle con la siringa e infornare a 200 gradi per 15 minuti per poi abbassare la temperatura a 180 per altri 15 minuti. Prima di mettere la crema, lasciar raffreddare le zeppole con il forno aperto.

0 thoughts on “Ricetta napoletana Zeppole di S Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *