Ricetta zampone lenticchie e purè di capodanno

Le tasse vi stanno prosciugando? niente paura perchè se mangerete tante lenticchie a capodanno, i soldi vi pioveranno dal cielo! Scherzi a parte, quante volte avete sentito i vostri parenti dire “mangia le lenticchie, sono soldi!” e tutti cercavano di fare un pò di spazio nella pancia per concludere il cenone di capodanno. Questa ricetta semplicissima vi farà preparare un piatto zampone lenticchie e purè degno di uno chef! Buon anno a tutti! Ricordatevi che le lenticchie  e il cotechino vanno acquistati la sera prima e messi a bagno  almeno 12 ore prima di cuocerle.

Ingredienti  zampone lenticchie e purè di capodanno

  • 500 gr – lenticchie secche
  • zampone (non precotto)
  • Farina 00
  • cipolla bianca
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Ingredienti purè di patate

  • 700 gr – Patate Bologna (o quelle che tendono a disfarsi facilmente)
  • 100 gr – panna fresca da cucina
  • 70 gr – burro
  • latte intero
  • sale
  • noce moscata

Quando acquistiamo lo zampone dal macellaio, facciamo praticare dei taglietti sulla cotenna in modo che durante la cottura non si spacchi. Mettiamo lo zampone in ammollo in una pentola per almeno 13 ore fino a che la cotenna non si ammorbidisce. Mettiamo a bagno le lenticchie almeno 12 ore prima di cuocerle.

Prepariamo prima lo zampone. Mettere a sobollire lo zampone per circa 3 ore e mezza nella stessa acqua in cui è stato in ammollo. Coprire e lasciar cuocere a fiamma bassa. Le lenticchie andranno preparate per ultime in quanto ci si impiega circa 40 minuti.

Le lenticchie si preparano facendo soffriggere in una padella antiaderente la cipolla bianca tagliuzzata finemente e poi versare le lenticchie accuratamente scolate. Per far fare una buona cremina, aggiungere un cucchiaio da cucina di farina. Versiamo dell’acqua fino a coprire le lenticchie e aggiungiamo sale e pepe. Lasciamo le lenticchie scoperte e facciamole cuocere per circa mezz’ora a fiamma medio-bassa.

Per preparare il purè bollire le patate con tutta la buccia, spellarle e passarle con lo schiacciapatate. In un pentolino riscaldare la panna unendo un pizzico di noce moscata, sale e burro a fiocchetti e mescoliamo. Unire il composto alle patate e aggiungere del latte caldo se risulta essere troppo denso.

Una volta preparato lo zampone, lasciarlo raffreddare e tagliarlo a fette e servirlo contornato di purè e lenticchie “attira soldi” per l’anno nuovo!

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.