Preparare la marmellata in casa

Siete amanti delle cose genuine e senza conservanti? La ricetta della marmellata fatta in casa risponderà alle vostre esigenze alla perfezione. Per la preparazione occorre una pentola di acciaio, un cucchiaio di legno e dei barattoli di vetro con il tappo.

Ecco alcuni consigli pratici prima di iniziare:

  • sterilizzare i barattoli e i tappi con acqua bollente prima di mettere la marmellata all’interno.
  • scegliere della frutta molto matura
  • sbucciarla, snocciolarla e togliere via le parti annerite, schiacciate o con qualche difetto
  • le proporzioni giuste per dosare le quantità sono 100 gr di frutta per 80 gr di zucchero. Lo zucchero serve per far conservare la marmellata più a lungo. Meno se ne mette, meno tempo durerà!
  • a seconda della dolcezza della frutta, aumentare o diminuire il quantitativo di zucchero (se la frutta è acidula, aumentarlo, se è molto matura, diminuirlo)

Ingredienti marmellata di Albicocche
1 kg – albicocche mature
800 gr – zucchero

Lavare, snocciolare e sbucciare le albicocche. Tagliarle a pezzettini e metterle in una pentola sul fuoco.  In alternativa si può preventivamente frullare nel mixer le albicocche e poi metterle a cuocere, se non si vuole perdere tempo.

Con un cucchiaio di legno mescolare e aggiungere poco alla volta lo zucchero nella pentola con le albicocche.

Per controllare la consistenza, prendere un pò della marmellata e metterla su un piatto. Se mettendo il piattino in verticale la marmellata non cola, allora sarà pronta.

Se dovesse risultare troppo liquida, continuare a cuocere e mescolare fino ad ottenere la consistenza desiderata. Mettere nei barattoli sterilizzati la marmellata ancora calda fino a circa un centimetro dal bordo e chiudere con il coperchio.

Conservare in un luogo privo di sbalzi di temperatura e consumare dopo almeno un giorno. Una volta aperta, meglio conservare la marmellata in frigo. Con la stessa ricetta si può preparare la marmellata di pesche, fragole, susine, ciliegie, frutti di bosco.

Per far cuocere più velocemente la frutta si può adoperare la pectina ( un addensante naturale) che si trova al supermercato, ma si può fare tranquillamente a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *