Blue Mars sarà la nuova Second Life?

Blue Mars è l’ ultimo nato tra i  “massively multiplayer virtual world” (MMVW) già destinato a far parlare di sè.

Ambientato su Marte dopo un’azione di terraformazione, nell’anno 2177, Blue Mars è  contraddistinto da una grafica fenomenale, personaggi realistici e regole di gioco che prevedono scenari di simulazione di vita reale. Il motore grafico di Blue Mars pare che sia il CryENGINE 2 , lo stesso usato per Crysis.

In Blue Mars è possibile socializzare, cimentarsi in giochi diversi, personalizzare il proprio avatar, e esplorare nuove aree per scoprire posti diversi e sconosciuti. Ecco la video anteprima di Blue Mars:

Blue Mars però si differenzia profondamente dai due  mondi virtuali più famosi, Second Life e World of Warcraft. In Second Life si poteva ricreare una vera e propria “seconda vita” virtuale scegliendo un alter ego e vivere in un mondo completamente modificabile creando edifici, ambienti oppure oggetti;  Blue Mars, invece, non sarà assolutamente modificabile dagli utenti che dovranno limitarsi ad ammirare i capolavori della sua architettura ed interagire con gli altri avatar, proprio come se fosse un videogame.

Manca quindi la libertà di essere creativi!

Di sicuro gli scenari mozzafiato e i numerosi mini gamesi all’interno di Blue Mars attireranno la curiosità degli utenti, ma nonostante tutto, non potrà eguagliare l’esperienza o la complessità di un MMORPG (Massive Multiplayer Online Role-Playing Game o più semplicemente gioco di ruolo)….

Le notizie trapelate dal web rivelano che Blue Mars sarà gratuito e la grafica straordinaria non affaticherà eccessivamente le risorse del computer, ma sarà possibile giocare con la maggior parte dei pc di ultima generazione.

Ancora non è nota la data ufficiale del rilascio, ma è possibile  iscriversi alla beta dal sito ufficiale del gioco e provarlo di persona in anteprima.

Un commento su “Blue Mars sarà la nuova Second Life?

  1. Sono d’accordo, a Blue Mars manca la libertà di essere creativi che ha decretato il successo di Second Life, nonostante i suoi difetti. Ne ho parlato anche io in un mio post virtualearn.blogosfere.it/2009/07/la-sfida-a-second-life-arriva-da-blue-mars

    A presto!

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.