Arancini di riso alla siciliana

In questo post vi spiegheremo come fare dei deliziosi arancini di riso al formaggio e melanzane (per la gioia di tutti i vegetariani) e la versione con carne e piselli secondo la tradizione siciliana. La ricetta riportata è stata fornita da una siciliana originaria di Mili San Pietro provincia di Messina. Per la preparazione occorre una pentola, una padella capiente e tanta carta assorbente.

*****Arancini al formaggio e melanzane*****


 

Ingredienti
500 gr – riso
200 gr – mozzarella
300 gr – melanzane
200 gr – salsa
50 gr – pecorino
30 gr – burro
2 – uova
brodo vegetale leggero
olio extravergine di oliva
olio di semi
sale
pepe

Preparare un litro di brodo vegetale, portare all’ebollizione, salare e lessare il riso senza mettere il coperchio. Quando il riso avrà assorbito tutto il brodo, vuol dire che sarà pronto. In ogni caso assaggiare per evitare l’effetto sabbia tra i denti ;)

Aggiungere il pecorino e il burro e lasciar sfreddare per almeno 15 minuti. Meglio mettere il riso su una spianatoia per consentirgli di raffreddare meglio, altrimenti quando si formeranno le palline, ci si scotterà le dita!

Sbattere le uova con un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di farina e mettere da parte perchè sevirà in secondo momento.

Lavare accuratamente le melanzane e tagliarle a dadini piccoli. Prendere una padella, mettere un filo di olio di oliva e lasciar friggere le melanzane a fuoco basso  per 10 minuti; dopo aggiungere la salsa e lasciar cuocere a fuoco basso per 15 minuti fino a che la salsa non si sarà asciugata.

Prendere il riso e formare delle palle grandi quanto piccole mele, fare un buco al centro e mettere la quantità di mozzarella e melanzane che si preferisce; richiudere l’arancino e passarlo prima nell’uovo e poi rotorarlo abbondantemente nel pan grattato.

Lasciar scaldare l’olio di semi in padella (leggere qui come fare per ottenere fritti perfetti) e friggere ciascun arancino per 10 minuti fino a che la crosticina non sarà diventata dorata. Posizionare ciascun arancino fritto nella carta assorbente e poi servire ancora caldi.

*****Arancini piselli e carne*****

 

Per la preparazione occorre una pentola, una padella capiente , un mixer e tanta carta assorbente.

Ingredienti
500 gr – riso
500 gr – salsa
400 gr – piselli già cotti
400 gr – carne tritata
50 gr – formaggio pecorino
brodo di carne leggero
2 uova
farina
sedano
prezzemolo
cipolla
olio extravergine di oliva
vino bianco
olio di semi
pepe
sale

Bollire il riso nel brodo di carne leggero con poco sale fino a che non si sarà assorbito completamente. Lasciarlo sfreddare.

Sbattere le uova con il formaggio,un pizzico di sale, pepe e un cucchiaio di farina e mettere da parte perchè servirà in un secondo momento.

Nel frattempo in un mixer mettere un gambo di sedano, il prezzemolo, la cipolla con un filo di olio e sale. Tritare il tutto e mettere a soffriggere in una padella con un  filo d’olio d’oliva.

Aggiungere la carne dopodichè aggiungere i piselli già cotti senza acqua e cuocere per 10 minuti. Innaffiare con del vino bianco, quando sarà evaporato, aggiungere la salsa e lasciar cuocere a fuoco lento per 20 – 25 minuti senza coperchio.

Fare delle palline delle dimensioni di una piccola mela, bucare al centro e inserire il soffritto con la carne e salsa. Richiudere e passare le palline prima nell’uovo e poi rotolarle nel pan grattato.

Riscaldare in una padella l’olio di semi (cliccare qui per sapere come fare per ottenere una frittura perfetta), mettere a soffriggere gli arancini per 10 minuti ciascuno, fino a che non la crosticina non si sarà dorata.

Mettere gli arancini nella carta assorbene e poi servire quando sono ancora caldi.

2 commenti su “Arancini di riso alla siciliana

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.