Ricetta mirto fatto in casa

Il mirto è una pianta con delle bacche blu sempreverde da cui si ricava un liquore alcolico profumato. Se vi è capitato di visitare la Sardegna, di certo avrete avuto l’opportunità di assaggiare questa delizia a fine pasto, come digestivo. Esistono molte varietà di mirto in commercio, ma penso che il mirto fatto in casa sia sempre di qualità migliore, come tutte le cose fatte a mano del resto. La preparazione è molto lunga, quindi vi consiglio di trovare un bel posticino fresco per lasciar riposare il vostro mirto per almeno 15 giorni.

Ingredienti mirto fatto in casa

  • 600 gr – bacche di mirto mature
  • 500 gr – zucchero (utilizzare o lo zucchero o il miele)
  • 600 gr – miele
  • 1 l – alcol a 90 gradi
  • 2 l – acqua

Prendiamo le bacche di mirto, laviamole accuratamente e puliamole e asciughiamole con uno strofinaccio. Prendere un recipiente di vetro versare l’alcol  emettere a bagno le bacche per 15 giorni in un luogo asciutto e fresco. Passati questi giorni, aiutandovi con uno strofinaccio o un filtro molto stretto, filtrare premendo con le mani le bacche intrise di alcol e versiamo il liquido in un recipiente di vetro.

Nel frattempo facciamo uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero (oppure acqua e miele) mischiando in un pentolino l’acqua con lo zucchero e portando ad ebollizione per pochi secondi e poi spegnere. Solo quando lo sciroppo sarà diventato freddo, aggiungerlo al succo di mirto, amalgamare e travasare in bottiglie di vetro scuro.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.