Vi è mai capitato di avere della pasta avanzata e non sapere cosa fare? La frittata di pasta alla napoletana può fare al caso vostro!  La preparazione indicata riguarda una pasta preparata al momento, ma si può benissimo sostituire con la pasta avanzata del giorno prima. E’ un piatto unico adatto come pranzo al sacco estremamente economico e facile da preparare.

Ingredienti per 2 persone
250 gr – vermicelli o spaghetti o bucatini
50 gr – burro a temperatura ambiente
50 gr – parmigiano reggiano
3 – uova
olio extravergine d’oliva
prezzemolo (se si preferisce)
sale pepe

 

 

Cuocere la pasta al dente in acqua salata, scolarli e lasciarli raffreddare.
In un recipiente mettere le uova, un pizzico di sale, il formaggio e il pepe e il burro e lavorare fino a formare un composto omogeneo e senza grumi.

Versare la pasta raffreddata nel composto e amalgamarla bene (a questo punto si può aggiungere del tritato di prezzemolo se si preferisce).

Prendere una padella antiaderente e mettere 3 o 4 cucchiai di olio di oliva sul fondo e quando l’olio sarà caldo, far cuocere per alcuni minuti (di solito 5 minuti a lato sono sufficienti) la frittata di pasta con un coperchio; aiutarsi con un piatto per girare la frittata e cuocerla dall’altro lato.

Quando sarà cotta, servirla a piacimento calda o fredda.