Testo e video L’essenziale Marco Mengoni

L’essenziale di Marco Mengoni è il brano scritto da lui stesso e musicato da Casalino presentato al Festival di Sanremo 2013. Rispetto all’altra canzone presentata sul palco dell’Ariston intitolata Bellissimo, L’essenziale si presenta come una ballata e si riferisce all’incredibile cambiamento che ha avuto sia in ambito privato che artistico. L’essenziale conquista i cuori degli italiani e della critica vincendo il Festival di Sanremo 2013 nella categoria big battendo La canzone mononota di Elio e le storie Tese (classificata al secondo posto conquistando il premio della critica Mia Martini e il premio miglior accordo) e Se si potesse non morire dei Modà.

Testo L’essenziale Marco Mengoni

Sostengono gli eroi
“Se il gioco si fa duro
E’ da giocare”
Beati loro poi
Se scambiano le offese con il bene
Succede anche a noi
Di far la guerra a ambire poi alla pace
E nel silenzio mio
Annullo ogni tuo singolo dolore
Per apprezzare quello che
Non ho saputo scegliere
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Che da sempre sei per me
L’essenziale.
Non accetterò
Un altro errore di valutazione
L’amore è in grado di
Celarsi dietro amabili parole
che ho pronunciato prima che
fossero vuote e stupide.
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
E dalle cattive abitudini,
Tornerò all’origine,
Torno a te, che sei per me
L’essenziale.
L’amore non segue le logiche
Ti toglie il respiro e la sete.
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi
E desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
E dalle cattive abitudini,
Tornerò all’origine,
Torno a te, che sei per me
L’essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *