Ricetta Profiteroles al Limone

La ricetta dei Profiteroles al limone è facile e veloce da realizzare e di sicuro piacerà a grandi e piccoli. E’ un dolce fresco e molto appetitoso adatto per l’estate e questa ricetta prevede la preparazione in casa dei bignè e 2 creme diverse al limone. Munitevi di frullino elettrico, frusta, cucchiaio di legno, sacca da pasticcere con beccuccio da 1 cm, teglia da forno antiaderente, vari contenitori capienti, tante uova e tanti limoni prima di iniziare.

Ingredienti per bignè

150 gr – burro
150 gr – farina
6 uova intere
Acqua
sale

Iniziamo con la preparazione del bignè. Gli strumenti che occorrono sono un frullino elettrico, carta forno e una sacca da pasticcere con bocchetta liscia di circa 1 cm. Prendere una pentola antiaderente e portare ad ebollizione 150 cc di acqua con un pizzico di sale e 150 gr burro. Aggiungere con un setaccio la farina, girare con un cucchiaio di legno e far cuocere a fuoco lento per un paio di minuti.
Togliere il composto dal fuoco e metterlo in un recipiente capiente e lasciarlo raffreddare fino a farlo diventare tiepido. Aggiungere tutte le uova e aiutandovi con il frullino elettrico, amalgamare gli ingredienti per ottenere una pasta omogenea e senza grumi. Nel caso si formassero grumi, schiacciarli con la forchetta per eliminarli.

Prendiamo una teglia da forno ampia, stendiamo la carta forno e con la sacca da pasticcere fare dei piccoli bignè grandi come una noce. Infornare nel forno pre riscaldato a 190 gradi e cuocere per circa 20-25 minuti, fino a che i bignè non avranno assunto un colore dorato. Toglierli dal forno e lasciarli raffreddare. Evitare di aprire il forno prima di 20 minuti per controllare la cottura perchè rischierete di far sgonfiare i bignè.

Ingredienti per la crema al limone

50 gr – zucchero
50 gr – burro
50 gr – succo di limone fresco
buccia di 2 limoni grattugiata
2 tuorli d’uovo

Prepariamo la crema al limone. Prendere il succo di limone fresco e mettere a bagno la buccia grattugiata di 2 limoni. Grattugiate la buccia di limone evitando di arrivare alla parte bianca per non dare un sapore amarognolo alla crema.
Prendere un pentolino dai bordi alti e con il frullino elettrico mischiare i tuorli con lo zucchero, filtrare il succo di limone e aggiungerlo poco alla volta. Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma viva, portare quasi alla temperatura di ebollizione, abbassare la fiamma e cuocere  per 1 minuto continuando a mescolare fino ad ottenere una crema liscia senza grumi. Lasciar intiepidire e mettere il burro a pezzettini continuando a mischiare per farlo sciogliere. Coprire la crema con della pellicola trasparente da cucina e mettere in frigo.

Ingredienti per la crema pasticcera al limone

300 gr – latte intero fresco
120 gr – panna fresca per dolci non zuccherata
120 gr – zucchero
40 gr – amido di mais
1/2 baccello di vaniglia
7 tuorli d’uovo
3 limoni
sale

Preparazione della crema pasticcera al limone. In un pentolino media grandezza versare il latte, la panna, la scorza di 3 limoni e portare ad ebollizione. Togliere dal fornello e lasciar raffreddare per almeno 1 ora. Aprire il baccello di vaniglia in senso verticale con un coltello per ottenere i semini neri.
Prendere un recipiente e mischiare con il frullino elettrico, i tuorli con un pizzico di sale,lo zucchero, i semini di vaniglia e l’amido di mais. Aggiungere il composto di latte e panna filtrandolo, ottenendo una crema. Mettere il composto sul fuoco, lasciarlo arrivare quasi fino al punto di ebollizione e cuocere per 1 minuto. Lasciar raffreddare per 5 minuti, colate la crema pasticcera su una teglia di acciaio e mettere la pellicola trasparente per non lasciar filtrare l’aria a diretto contatto con la crema. Lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Ingredienti per farcire

150 gr – panna per dolci non zuccherata
50 gr – latte fresco intero
70 gr – limoncello
20 gr – zucchero

Prepariamo infine la crema per farcire i profiteroles. Uniamo la crema a limone e la crema pasticcera in un recipiente molto ampio, aggiungiamo il limoncello, la panna montata con 20 grammi di zucchero. Amalgamare bene il composto e con l’aiuto di una tasca da pasticcere, farcire i bignè precedentemente preparati tenendo da parte un pò di crema per la decorazione finale.
Con la crema avanzata, aggiungiamo 100 gr di panna montata con 100 gr di zucchero, amalgamare e unire con 60 cc di latte fresco poco alla volta. La consistenza della crema deve apparire simile a quella di una glassa densa.

Prendere i bignè ripieni, immergerli ad uno ad uno nella glassa e metterli su una pirofila per disegnare una  piramide o la forma che si preferisce. Tocco finale, una grattatina di limone fresco. Mettere il dessert nel frigo e servire dopo almeno 2 ore di riposo al fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *