Ricetta crostata con crema al limone

La ricetta della crostata alla crema al limone è una delizia senza fine. Per la preparazione occorreranno un paio d’ore e gli ingredienti descritti nella ricetta si riferiscono ad una crostata con crema al limone per quattro persone.

Ingredienti per la frolla della crostata

3 – tuorli d’uovo
130 gr – zucchero
130 gr – burro
250 gr – farina tipo “00”
bustina di vanillina
scorza grattugiata di 1 limone

Ingredienti per la crema al limone

1/2 Limone (scorza Grattugiata)
500 ml – latte
150 gr – di zucchero semolato
50 gr –  di farina “00”
5 – tuorli d’uovo
1 bustina di vanillina
scorza grattugiata 1 limone
succo di un limone

Iniziamo a preparare la frolla. Su un piano di lavoro liscio, mettere la farina a forma di fontana e mettere al centro lo zucchero, i tuorli d’uovo, la scorza di limone, il burro spezzettato e la scorza di limone finemente grattugiata. Impastare energicamente con le mani senza far sbriciolare la frolla e formare una palla non appiccicosa. Aggiungere poca farina sul ripiano di lavorazione se dovesse essere troppo molle o appiccicosa. Mettere la frolla in un contenitore, ricoprirla un panno e lasciarla riposare in un luogo senza sbalzi di temperatura per un’ora.

Mentre aspettiamo che la frolla riposi, prepariamo la crema. Prendere un recipiente dai bordi alti e montare a neve ben ferma i tuorli con 100 grammi di zucchero. Lentamente aggiungere la farina  e la vanillina con un movimento dal basso verso l’alto. In un pentolino fare bollire latte e i 30 grammi di zucchero rimanente e non appena bolle, abbassare la fiamma e aggiungere le uova,  il composto precedente a far cuocere a fuoco lento fino a che la crema non si addensa e infine aggiungere il succo del limone e la scorza grattugiata sempre continuando a mescolare. La nostra crema ora è pronta, mentre aspettiamo che si raffreddi, stendiamo la pastafrolla con un mattarello fino ad ottenere una specie di pizza dello spessore di 1 cm.

Prendere una teglia ed imburrarla ed infarinarla accuratamente, stendere la frolla dentro aggiustando i bordi e modellarla con le mani per eliminare la frolla eccedente, spalmare la crema al centro livellandola accuratamente e, con la frolla eccedente, si possono fare le tipiche strisce incrociate aiutandovi con la rotella dentata. Infornare nel forno pre riscaldato a 180 gradi per 30 minuti. Consiglio di controllare a vista la cottura perchè può variare a seconda del forno.

Quando avrà assunto un aspetto dorato, allora la vostra crostata deliziosa sarà pronta. Se non siete sicuri della cottura, fare la prova dello stuzzicandenti: se bucherellando la vostra crostata, sullo stuzzicadenti non rimarranno residui di frolla, allora sarà pronta.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.