Tutto il mondo è scosso dalla notizia e lo piangerà sempre: Michael Jackson il re del pop è morto. Alcuni pensavano si trattasse di una macabra pubblicità per aumentare l’aspetattiva sul suo imminente tour, ma la verità è che anche un mito come Michael Jackson era un uomo fatto di carne e ossa e quindi mortale.

E cosi, per ricordarlo senza retoriche rispondiamo ad Andrea che ci aveva chiesto come ballare “come Michael Jackson” che forse nessuno più potrà ballare in quel modo, ma che possiamo continuare a ricordarlo e celebrarlo con i suoi passi più famosi.

La sua musica è una eredità che gli sopravivverà negli anni e chiunque , anche chi non è stato un  fan sfegatato, sapeva perfettamente chi fosse Michael Jackson. Tra le tantissime canzoni e coreografie memorabili, una in particolare ha sempre affascinato le platee mondiali: il moonwalk, il passo di danza che faceva sembrare i suoi passi senza gravità.

Ecco a voi un video che spiega dettagliatamente come realizzarlo. Ci vuole molto allenamento per realizzarlo, solo i più caparbi ci riusciranno. Una volta imparato il passo a dovere, potete filmarvi e caricare il vostro video su Eternal Moonwalk, un sito creato per celebrare il re del pop e commemorarlo.

Verrà stilata una classifica con tanto di calcolo dei metri percorsi imitando il passo di danza.