con-telepass-eviti-le-file-e-risparmi-tempo-in-autostrada-ma-anche-in-citta

con-telepass-eviti-le-file-e-risparmi-tempo-in-autostrada-ma-anche-in-citta

Con oltre nove milioni di clienti soddisfatti ed un costo irrisorio immutato da venti anni, Telepass semplifica la mobilità offrendo servizi semplici si candida autorevolmente ad essere sempre più sinonimo di innovazione e semplicità nel settore della mobilità italiana.

Telepass, infatti, rende davvero facile la vita degli automobilisti e permette di salvare tempo non solo in autostrada ma anche in città. Con un costo fisso irrisorio di un euro e ventisei centesimi offre molti servizi interessanti come:
– pedaggio autostradale sulle corsie dedicate, senza sostare al casello e senza necessità di ritirare il biglietto;
– pagamento della sosta nei più grandi parcheggi italiani convenzionati presenti in aeroporti, stazioni, città e fiere, senza necessità di ritirare il biglietto e senza la grana di dover pagare alla cassa;
– pagamento del parcheggio sulle strisce blu nelle città che sono convenzionate, usando il proprio smartphone con il servizio gratuito Telepass Pyng (disponibile tramite app per Android e iOS e mobile site), comodissimo servizio con il quale si può interrompere o prolungare il parcheggio ovunque ci si trovi pagando solo il tempo necessario e con la possibilità di pagare la sosta per più targhe contemporaneamente, non necessariamente legate al contratto Telepass;
– pagamento dell’entrata all’area metropolitana C di Milano;
– acquisto e ritiro del biglietto per il traghettamento sullo stretto di Messina senza andare in biglietteria, solo usando la pista Telepass dedicata.

Con Telepass quindi ogni viaggio o spostamento diviene più semplice, con addebito posticipato su conto Telepass e senza costi ulteriori. In qualsiasi momento è possibile accedere alla rendicontazione online delle soste, dei transiti e degli accessi tramite l’area riservata del sito telepass.it o tramite app.

Buzzoole