Con il post odierno andiamo a vedere come funziona Twitter, il servizio gratuito di rete sociale e microblogging, realizzato su architettura open source, che mette a disposizione dei suoi iscritti una pagina che è possibile aggiornare attraverso i tweet (messaggi testuali che non possono superare i 140 caratteri).

Il primo step consiste nell’iscrizione, perciò cliccate su questo link ed inserite le vostre credenziali (“nome e cognome”, e-mail”, “password” e “nome utente”). Cliccate poi sul tasto giallo con la dicitura “Iscrivimi a Twitter”, confermando poi la registrazione attraverso il link ricevuto sulla casella di posta elettronica.

Da questo punto è possibile capire come funziona Twitter: una volta collegati alla sua homepage sarà possibile iniziare a twittare, cioè a scrivere e a pubblicare un messaggio sul profilo personale. Sì, ma come? Cliccando sull’icona indicante una pena, presente sul lato destro in alto. Per scrivere a qualcuno iscritto alla piattaforma di microblogging, basterà digitare la chiocciola (@) seguita dall’utente di Twitter.

Come inviare dei messaggi privati su Twitter? Conditio sine qua non per questa operazione è che colui a cui scriviamo segua il nostro profilo (sia quindi un follower) Come diventare follower di un utente Twitter? Basterà cliccare su “Segui” e di volta in volta riceveremo gli aggiornamenti.Naturalmente con Twitter sarà possibile caricare fotografie (vi suggerisco di ricorrere ad Instagram), caricare video (con Youtube tramite la funzione “Condividi”) e modificare lo sfondo (vi consiglio di ricorrere a InstaBG).