Cancellare i file corrotti quando il path è troppo lungo

Quando il path di un file supera i 255 caratteri il file in questione diventerà corrotto e può diventare molto difficile  eliminarlo o anche solo rinominarlo.

Come affrontare la questione. In questo caso si hanno tre scelte:

  • Non usare path troppo lunghi! Non può essere sul serio necessario chiamare quella foto “Foto di me e il mio bellissimo gatto Oscar che ho trovato per caso un giorno di tanto tempo fa per strada”…  Usa nomi brevi per evitare che i nomi delle cartelle e dei file siano cosi articolati.
  • Se lo hai già fatto allora prova a seguire il path e rinomina qualche cartella che ti sembra abbia un nome più lungo degli altri.
  • È possibile utilizzare software di terze parti  su Vista, Windows Server 2003, Windows XP e macchine più vecchie, per far fronte a questi file impossibili da cancellare o rinominare.

Quello che fa al caso nostro in questo caso è  “DelinvFile – Delete Invalid Files and Folders “. E’ un programma che permette di eliminare in maniera avanzata i files  impossibili da cancellare e che mandano in errore il sistema, agisce anche su cartelle.


3 thoughts on “Cancellare i file corrotti quando il path è troppo lungo

  1. Sono riuscito a risolvere il problema facendo un rename da DOS.
    Mi sembra una soluzione più efficiente rispetto all’uso/installazione di software di terze parti.

    Saluti

    1. tommaso la tua soluzione è molto avanzata rispetto all’utente medio che magari si trova sommerso da file corrotti, anche io avrei fatto come te con un batchettino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *