Testo e video sigla Mammoni Mamma Power Francers

La trasmissione Mammoni Chi vuole sposare mio figlio  in onda su Italia 1 ha una sigla che ti entra in testa non è vero? Un tormentone che si insinua nel cervello e in men che non si dica ti ritrovi a canticchiare “vivo ancora con mamma mamma mamma”. Questa canzone è stata scritta dai Power Francers, una band tutta italiana il cui nome è nato dalla alterazione dei Power Rangers, il popolare serial tv con gli eroi mascherati. Il loro singolo Mamma è un inno canzonatorio agli ultra trentenni che vivono ancora a carico dei genitori e non hanno intenzione di staccare il cordone ombelicale.

Testo Mamma Power Francers

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna
Lei mi vuole troppo bene bene bene
No, non mi può vedere bere bere bere
Mi stringe forte forte forte forte a sè
Neanche se dovessi scappare o non so che

Vuole vedermi senza barba ma che barba
Resta sveglia finche non ritorno all’alba
La mia vita è controllata ma con amore
Preferisco la mia mamma al mio dottore

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

In tutto e per tutto mi somiglia
Mi vorrebbe lauereata e più tranquilla
Poi mi critica pure le sopracciglia
Mentre facciamo a gara a chi più strilla
Pensa ancora che io faccia la terza media
Se mi taglio i capelli è una tragedia
E mi ripete tutti i giorni sempre uguale
che lo capirò quando sarò madre

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Mia madre parla con uno strano italiano
Mezzo in dialetto e mezzo americano
Vuole la tv spenta se mangiamo
E quando guido dice sempre di andare piano

Lei che mi vorrebbe single nella vita
Ma poi piange quando lascio un’altra tipa
I tatuaggi non li può proprio vedere
e crede ancora nella droga nel bicchiere

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

Vivo ancora con mamma mamma mamma
Sto perdendo la calma calma calma
Con la vista che si appanna appanna appanna
E il respiro che si affanna affanna affanna

 

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.