Rilasciati i Sorgenti dello Smartphone Horus 4Geek

I blogger più nerd, le community Android non fanno altro che parlare di lui. I tanti che lo hanno già provato non smettono di smanettarci sopra e scoprirne l’anima geek giorno dopo giorno.

Horus, lo Smartphone del momento, è pronto a stupire ancora una volta tutti. Dopo la decisione di 4geek di lasciare il bootloader aperto, c’è stato chi, guarda caso, ha annunciato su Facebook di voler rivedere la politica di chiusura dei suoi dispositivi. Segno che la scelta di non bloccare il contributo degli utenti potrebbe risultare molto strategica per tutti i maggiori produttori di telefonia.

Questa volta sono due le incredibili novità che possono fare del tuo Horus qualcosa di assolutamente unico e introvabile sul mercato:

  • l’uscita della prima ROM Custom. Il tuo Horus potrà finalmente sfoggiare un framework completamente rivisitato, tante nuove icone, un Bootanimation Old Style e un Launcher Pro. Avrai a disposizione tutte le principali Google Apps, lo speciale DroniX Extended Menu e gli APN Italiani. Inoltre, l’aver effettuato lo zipalign di tutte le app, l’overclock fino a 1.15 Ghz e l’underclock a 96 Mhz migliorerà notevolmente la fluidità generale del sistema. Ecco il link per il download: http://depositfiles.com/files/n5j585mim.

Installarla è davvero semplice, basta seguire passo per passo la procedura riportata qui: http://www.hacklabproject.org/drupal/content/rom-e-discussione-dronix-horus-011b. Dopo la guida all’installazione del Market Android, anche questa volta il Dronix Dev Team ha fatto un ottimo lavoro. Sono davvero infaticabili!

  • il rilascio dei file sorgenti. In tempi record, l’azienda è riuscita ad ottenerli e renderli subito disponibili per il download. Sono scaricabili a questo link: http://www.4geek.it/downloads/Horus/Source_Code/Horus_PD-8130_Source_Code.rar.

Ecco l’elenco delle modifiche e delle novità :

  • Rimozione app default:
    • Skype
    • MsnDroid
    • Dolphin
  • zipalign di tutte le app e framework per ottimizzare le prestazioni
  • Shell standardizzata
  • ADB Rooted
  • System Rooted
  • DroniX Web Manager
  • Linux application:
    • dropbear (SSH Server)
    • mini_httpd (Web Server)
    • SSH Client
    • SCP
    • tcpdump
    • sqlite3
    • mountro
    • mountrw
    • tune2fs
    • e2fsck
  • Abilitato il supporto per gli script all’avvio in /etc/init.d
  • Applicazioni di default:
    • tutte le GAPP: Market, Gmail, Calendar…
    • DEM: DroniX Extended Menu
    • APN Italiani
    • Astro
    • NoFrills CPU
  • Framework completamente rivisitato
  • Nuove icone
  • Nuova barra di stato
  • Nuova batteria icona con percentuale incorporata
  • Nuovo Bootanimation Old Style
  • Sostituito il launcher di default con Launcher Pro
  • Migliorata la fluidita’ del sistema

Kernel Feature:

  • Ottimizzazione generale e pulizia
  • Supporto ext3
  • Supporto ext4
  • Supporto swap
  • Nuova tabella delle frequenze
  • Overclock fino a 1.15Ghz (attenzione e’  possibile che non a tutti funzioni)
  • Underclock fino a 96mhz

 

Ma non è tutto! A breve ci sarà anche l’aggiornamento a Gingerbread, per cui… Stay tuned!

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.