Ricetta tradizionale pastiera napoletana

Ecco la ricetta della tradizionale pastiera napoletana tramandata gelosamente nella famiglia D’Auria da madre in figlia. Seguendo tutti i semplici passaggi, sarete in grado di preparare il buonissimo dolce pasquale che rimanderà ai sapori antichi e genuini dei dolci fatti in casa dalle nostre nonne. Le dosi indicate sono per circa 10 persone. Iniziamo a preparare il ripieno e poi la pastafrolla.

Ingredienti per il ripieno della pastiera napoletana

  • 1 Kg – grano (in barattolo)
  • 1 kg – zucchero
  • 1 – bustina di vaniglia
  • 500 gr – farina
  • 200 gr – burro
  • 5 uova e 2 tuorli
  • 100 cc -latte
  • 700 gr – ricotta
  • acqua fior d’arancio
  • buccia di limone grattugiata fine
  • zucchero a velo
  • cedro
  • stecca di cannella

Versare il contenuto del barattolo di grano per pastiere in un tegame, aggiungendo 100 cc di latte, 200 gr burro e una buccia grattugiata di limone. Riscaldare per 10 minuti a fiamma bassa fino ad ottenere la consistenza di una crema.

Frullare a parte gr 700 di ricotta, 600 grammi di zucchero, 5 uova, intere e 2 tuorli, una bustina di vaniglia, un cucchiaio di acqua di fior di arancio e un pizzico di cannella. Lavorare il tutto fino a rendere l’impasto amalgamato perfettamente. Aggiungere una grattata di limone e cedro tagliato a pezzettini. Amalgamare il tutto con la crema di grano precedentemente preparato.

Ingredienti per la pastafrolla

  • 500 gr – farina
  • 3 uova
  • 200 gr – zucchero
  • 200 gr -burro

Preparare la pasta frolla con 500 gr di farina, 3 uova intere, 200 gr di zucchero,  200 gr di burro a temperatura ambiente. Lavorare l’impasto fino ad ottenere una pagnotta che non si attacchi, se necessario aggiungere un altro pò di farina. Stendere la pastafrolla con un mattarello e tenere da parte un pò per fare le striscioline per decorarla.

Ungere la teglia con burro e spolverizzare con farina. Rivestire la teglia con la sfoglia e riempirla con il contenuto precedentemente preparato. Sopra decorarla con delle stiscioline. Mettere al forno (ben caldo) a 180 gradi per circa 1 ora finchè la pastiera non sarà colorita. L’interno deve sempre rimanere umido, mai secco, solo l’esterno deve essere ben colorato. Quindi sfornare, lasciar raffreddare bene e in ultimo spolverizzare con lo zucchero a velo.

2 commenti su “Ricetta tradizionale pastiera napoletana

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.