Ricetta pizza ripiena spinaci e mortadella

La ricetta della pizza ripiena spinaci e mortadella è facile da preparare ed è assolutamente un piatto unico da provare. Per la preparazione occorrerà una teglia da forno antiaderente, un mattarello e della carta forn; gli ingredienti descritti sono per otto persone.

Ingredienti pizza ripiena spinaci e mortadella

  • 500 gr – pasta per pane lievitata
  • olio extravergine d’oliva
  • parmiggiano grattugiato
  • farina
  • spinaci surgelati
  • cipolla
  • 200 gr -mortadella a dadini
  • 4 fettone di mortadella
  • latte
  • burro
  • 40 ml – panna
  • 2 – uova
  • 140 gr – stracchino
  • sale
  • pepe

Scegliere una superficie piana da lavoro, stendere una manciata di farina e lavorare con le mani la pasta per il pane lievitata con la punta delle dita fino a formare una specie di pizza. Se non riuscite a comprarla in panificio o al supermercato, potete sempre prepararla in casa con il lievito in polvere seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Prendere una ciotola, versare 2 cucchiai di latte, due cucchiai di olio extravergine d’oliva e un tuorlo d’uovo e amalgamare il tutto. Lentamente incorporare il composto nella pasta di pane lavorandola accuratamente con le mani per circa 7 minuti. Prendere una ciotola, spolverarla con la farina e riporre la pagnotta a riposare coprendola con uno straccio e lasciandola nel forno spento per almeno 30 minuti.

Mentre aspettiamo la lievitazione della pagnotta, prendiamo una padella grande antiaderente e mettiamo due cucchiai abbondanti di burro sul fondo e facciamolo sciogliere a fiamma bassa. Una volta sciolto, versiamo gli spinaci ancora surgelati e lasciamoli cuocere a fiamma bassa bagnandoli con 2 cucchiai abbondanti di latte per farli ammorbidire. Lasciar cuocere coperti a fiamma medio bassa per circa 8 minuti, poi togliere il coperchio, assaggiare e ultimare la cottura a fiamma viva e mettere in una ciotola. In una padella antiaderente fare un soffritto con mezza cipolla tritata finemente e una volta che si sarà imbiondita,  mettere i cubetti di mortadella a friggere per 1 minuto. Assaggiare e correggere il sapore con un pizzico di sale e pepe e aggiungere cinque cucchiai di panna da cucina liquida e continuare a cuocere a fiamma bassa fino a che la panna non si è amalgamata bene.

Prendiamo la pagnotta e dividiamola in due parti (una deve essere un terzo dell’altra, non devono essere uguali)su un ripiano infarinato. Mettere una carta da forno infarinata sopra e sotto le pagnotte e con l’aiuto del mattarello infarinato formiamo due sfoglie. La parte più grande deve foderare la teglia da forno e grazie alla carta forno non sarà difficile posizionarla nella teglia

A questo punto prendere la teglia da forno, foderarla con la carta forno spennellata con l’olio, appoggiare sul fondo due fette di mortadella. Prendere la ciotola e unire insieme gli spinaci con i dadini di mortadella, aggiungere un uovo e due cucchiai colmi di parmiggiano e amalgamare. Mettere il composto uniformemente nella sfoglia, aggiungere lo stracchino a pezzettini piccoli e chiudere con le altre due fette di mortadella. Mettere la sfoglia piccola per chiudere la pizza e bucherellarla con uno stuzzicadente; spennellare i bordini e la focaccia bucherellata con poco olio e chiudere le due sfoglie con le dita fino a formare una specie di cornicione.

Infornare in forno pre riscaldato e cuocere per 30 minuti a 220 gradi. Controllare il livello di cottura dopo 30 minuti con uno stuzzicadente e solo quando non si attaccherà la pasta sopra, la sarà pronto per essere gustata!

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.