Ricetta pizza con la scarola

La ricetta della pizza con la scarola è una delle mie preferite. Mia nonna la preparava con l’uva passa perchè diceva che il sapore dolce e quello salato si dovevano fondere per dare al piatto un gusto rinascimentale, ma personalmente la preferisco senza perchè mi piace il sapore totalmente salato. La preparazione non vi richiederà più di un’ora e non è affatto difficile da realizzare. Le dosi descritte sono per 4 buone forchette oppure 6 persone dall’appetito medio.

Ingredienti pizza con la scarola

  • 180 gr – farina tipo 00
  • 100 gr – grana grattugiato
  • 100 gr – burro a temperatura ambiente
  • 400 gr – scarola sminuzzata
  • lievito in polvere per pizze
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • 6 filetti di acciuga
  • 80 gr – ricotta
  • 3 uova
  • olinve nere snocciolate
  • vino bianco
  • sale e pepe

Iniziamo a preparare prima il ripieno della pizza. Prendere una padella e soffriggere l’aglio schiacciato nell’olio extravergine d’oliva (coprite giusto il fondo della padella), appena si sarà imbiondito aggiungere la scarola tagliata e sminuzzata, i filetti di acciughe a pezzettini e bagnare il tutto con una tazzina da caffè di vino bianco. Cuocere per 12 minuti a fuoco medio. Se il vino evapora prima dei 12 minuti, aggiungerne un altro pochino per non fare attaccare la scarola.

Prendere una ciotola e misciare insieme le olive nere denocciolate (potete anche tagliarle a rondelle se preferite), 2 uova, 50 gr di grana, la ricotta, la scarola cotta e mischiare il tutto con una spolverata di pepe e un pizzico di sale (attenzione a non esagerare perchè le acciughe già sono molto salate). A questo punto rimane solo da preparare l’impasto per la pizza. Prendere una terrina e mettiamo la farina e il lievito setacciato e aggiungiamo un uovo, il burro tagliuzzato e a temperatura ambiente, un pizzico di sale e amalgamare gli ingredienti con una forchetta. Infarinare un ripiano e lavorare la pagnotta con le mani per almeno 10 minuti fino a che non diventi uniforme e non appiccicosa.

Prendere uno stampo per torte di quelli apribili del diametro di 24-26 cm, imburrarlo e infarinarlo e stendere l’impasto per ottenere un bordo alto 3 o 4 cm. Distribuire in ripieno all’interno e cuocere al centro del forno pre riscaldato per circa 30 minuti a 180 gradi con il forno elettrico (170 ventilato).

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.