Ricetta Apple Pie Americana

La American Pie a base di mele, è un dolce buonissimo da gustare in compagnia. Realizzarla è molto semplice, solo le decorazioni finali sono un pò più complesse, ma il risultato goloso è garantito.  Se non siete dei fanatici delle torte formato famiglia, con la stessa ricetta e dei piccoli stampini da forno si può realizzare anche la versone mini da mangiare come merenda!

Ingredienti
1 Kg – mele
150 gr – zucchero
300 gr – burro
70 cc – latte
1 – noce moscata grattugiata
1/2 – cucchiaio cannella in polvere
2 – cucchiai di farina
1 – limone
1 – rosso d’uovo
zucchero a velo
sale

Prima di iniziare la preparazione, si raccomanda di scegliere mele non farinose nè acerbe, preferibilmente grandi, devono avere una consistenza “croccante” e non devono presentare ammaccature. Le migliori sono le mele verdi o rosse golden, ma tutti hanno una propria mela preferita.

In una terrina mettere la farina, aggiungere un pizzico di sale, 200 gr burro a temperatura ambiente e impastare con latte freddo per ottenere una pagnotta non appiccicosa.

Avvolgere la pagnotta nella pellicola da cucina trasparente e riporla a riposare nel frigorifero per 30 minuti.

Nell’attesa preparare il ripieno della torta. Lavare accuratamente le mele, sbucciarle e tagliarle in spicchi piccoli e spessi. Aggiungere la buccia del limone grattugiata, la cannella, due cucchiai di succo di limone, lo zucchero. Amalgamare il tutto facendo attenzione a non schiacciare le mele (devono rimanere i pezzettoni all’interno).

Tirare fuori l’impasto dal frigo,dividerlo in due parti e  stendere con un matterello su una superficie piana fino a formare un cerchio dello spessore di mezzo centimetro. Mettere la sfoglia in una teglia da forno circolare imburrata accuratamente ed infarinata come se si volesse foderare la tortiera. Eliminare con un coltellino la pasta che fuoriesce dalla tortiera.

Aggiungere il ripieno all’interno con dei piccoli fiocchetti di burro rimanente, la pasta rimanente per formare un’altra sfoglia che chiuderà la tortiera. Aiutandosi con una forchettina, fare dei solchetti sul bordo con i denti per dare la decorazione caratteristica e con uno stuzzicadenti, bucherellare la superficie per favorire la cottura interna e la fuoriuscita dei vapori (per non rischiare l’esplosione di torte!).

Aggiungere i ritagli di pasta avanzati sulla superficie per decorarla come più piace. Mettere la torta nel forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti e abbassare la temperatura a 180 per altri 20minuti e infine a 160 gradi per altri 20 minuti per un totale di un’ora di cottura. Sela torta dovesse assumere un colore troppo scuro durante i vari passaggi, abbassare ulteriormente la temperatura, vuol dire che il vostro forno è troppo potente e la sta bruciando!

Al termine della cottura, spennellare la torta con il rosso d’uovo e poco zucchero a velo lasciarla raffreddare nel forno spento. Da servire quando è ancora tiepida.

3 commenti su “Ricetta Apple Pie Americana

  1. patrizia confermo!!!!!! stamattina ho provato a fare la torta…… e logicamente la farina non è bastata… io ne ho aggiunta anche dell’altra ma l’impasto non voleva saperne di prendere forma :( ad un certo punto l’ho messo in frigo sperando che si solidificasse un pò… ma niente!!!!!!! quindi tutti gli ingredienti buttati e cena senza dolce!!!!!!!!!!!!!!! non ci sarà mica un errore??????????

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.