Rendi Sicuro il Tuo Account Gmail Contro gli Hacker

Ogni volta che ci registriamo a un sito bancario, controlliamo l’assicurazione online o facciamo acquisti su internet utilizziamo sempre un indirizzo di posta elettronica. La maggior parte di noi utilizza sempre la stessa email per registrarsi alla maggior parte dei siti, quindi nel malagurato caso che qualcuno violi l’indirizzo di posta puo’ facilmente risalire tutti i nostri account semplicemente usando la funziona “ho perso la password”.

Le email più usate sono quelle di Hotmail, Gmail e Yahoo! e si puo’ dire che sono anche quelle piu’ colpite dallo spam e dagli attacchi hacker, l’ultimo degno di nota è stato quello a Gmail lo scorso giugno. Visto che secondo me Gmail è il servizio gratis di posta elettronica più usato, scopriamo insieme come rendere sicuro l’account Gmail contro gli hacker.

Usare una password sicura

Le password piu’ usate al mondo sono anche le più prevedibili “123456” oppure “12345678” e la classica vecchia “password”. Usare una password alfanumerica di almeno 8 caratteri è un buon inizio, evitando nomi propri o date di fidanzamento! Se vi manca la fantasia o cercate una password sicura potete generarne una utilizzando il famoso motore di ricerca computazionale Wolfram|Alpha che elaborerà una lista di password molto complesse, in questo caso composta da 10 caratteri

http://www.wolframalpha.com/input/?i=password+of+10+characters

Controllare l’indirizzo web nella barra degli indirizzi

Molti attacchi di phising avvengono in pagine in tutto e per tutto uguali alle pagini originali, e sono fatte solo per rubare i dati personali o le carte di credito. Non bisogna mai fare il login tramite i link che vengono mandati in posta elettronica, e bisogna sempre controllare che si sta entrando nel vero sito di Gmail (in questo caso) e non in un falso sito fotocopia.

 

Controllare l’attività dell’account

Google ha aggiunto da circa un anno il controllo delle attività sospette di Gmail : ovvero se di solito ti colleghi da Roma e all’improvviso accedi a Gmail da Torino, Google ti avviserà che c’è un cambiamento sospetto. Certo, se sei in vacanza è tutto normale, ma se non ti sei mosso da casa e qualcuno accede alla tua posta dall’altra parte del mondo c’è qualche problema!

La pagina delle attività dell’account di Gmail mostra gli ultimi 10 login alla posta : basta controllare che non ci siano posti strani oltre la propria città e chiudere tutte le altre sessioni. Questa informazione si trova in basso a destra, cliccando sulle attività si apre una lista, dove c’è anche la possibilità di chiudere le altre sessioni aperte.

Nota bene : chi usa anche gli smartphone per collegarsi, o usa un ip fisso puo’ ricevere dei falsi positivi. In caso dubbio chiudete le sessioni aperte e cambiate password.

Attivazione della verifica in due passaggi

La verifica in due passaggi aggiunge un ulteriore livello di sicurezza all’account, poiché ti chiede di accedere utilizzando qualcosa che conosci (la tua password) e qualcosa che hai (un codice inviato al tuo telefono).

 

 

Controllare la configurazione dell’inoltro

Una verifica da fare in caso sospettiate che il vostro account di Gmail sia stato compromesso è nelle Impostazioni –>Inoltro e POP/IMAP

Come vede qui non c’è nessun inoltro attivo :

Mantenere il Computer sicuro

Anche se il tuo account di posta Gmail è sicuro da ogni attacco, se hai seguito le indicazioni sopra, non vuol dire che puoi abbassare la guardia : un buon antivirus e un firewall sul computer sono i primi passi per essere sempre al sicuro!

Un commento su “Rendi Sicuro il Tuo Account Gmail Contro gli Hacker

  1. Vale, ben detto guida molto esaustiva, le password dell’account gmail possono essere formate da caratteri maiuscoli, minuscoli da numeri in modo da rendere sicuro l’accesso non autorizzato. Addirittura ci sono persone che usano questa metodologia, prendono una frase combinata da un libro di loro piacere e la impostano come password, questa procedura può essere molto interessante, solo che per evitare di dimenticarla bisogna che una volta scelta la frase combinata del libro bisogna evidenziarla (con evidenziatore giallo). In fine l’antivirus e un buon firewall sono la prima essenza per evitare brutte sorprese anche perchè non basta solo avere un buon antivirus bisogna anche aggiornarlo ed effettuare un verifica del disco rigido ecc. almeno una volta a settimana, inoltre bisogna installare anche un programma per l’individuazione e l’eliminazione di malware io consiglio ad-aware della lavasoft, ti posto il link di questo favoloso anti-malware http://www.lavasoft.com/, e in fine per l’eliminazione delle cookie e file temporanei consiglio ccleaner (software free) molto efficace e facile da usare.
    Ciao vale, sei bravissima e intelligentissima, io ti stimo molto.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.