Playstation 4: l’uscita in Giappone

Playstation 4 sbarca in Giappone
Playstation 4: l’uscita in Giappone

Sono partite le vendite della Playstation 4 anche in Giappone, circa 3 mesi dopo il rilascio negli Stati Uniti. La Sony ha annunciato di aver già venduto oltre 5,3 milioni di consolle in tutto il mondo e di esser vicina a doppiare le vendite della concorrente Xbox One nel solo mese di gennaio.

In Giappone la Playstation 4 è distribuita in due package: un’edizione regolare da 41.900 yen (circa 300 euro) e un bundle con annessa la PS Camera da 46.100 yen (circa 330 euro). In entrambe le varianti è inclusa la versione scaricabile del gioco Knack, un action game dedicato a tutta la famiglia.

Playstation 4: entusiasmo e grande attesa

 

I giapponesi hanno risposto con entusiasmo alla nuova consolle da gioco, considerando che nel paese l’Xbox One deve ancora arrivare e la Nintendo non è riuscita a replicare il successo della Wii con la recente Wii U. Per non prolungare ulteriormente l’attesa dei giocatori giapponesi (le vendite in Giappone sono state inaugurate dopo Stati Uniti, Europa e addirittura piccoli stati come la Sud Corea e Taiwan), la Sony ha garantito una perfetta gestione del preordine e grandi scorte ai magazzini, in modo da evitare interminabili code che hanno caratterizzato l’uscita di altre consolle nel passato.

Tra i titoli più attesi della Playstation 4 troviamo Dynasty Warriors, Yakuza, Final Fantasy XIV ed altri titoli che saranno disponibili solo per questo paese: gli stock di giochi e consolle saranno ancora più corposi sotto le festività. A differenza dei videogiocatori occidentali, i nipponici sono meno avvezzi ai servizi online, al social sharing e allo streaming in live e quindi sarà interessante verificare il tipo di utilizzo della Playstation 4 e delle sue funzionalità, da parte dei consumatori giapponesi.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.