Hotmail diventa Outlook

Microsoft ha deciso di apportare drastriche modifiche al servizio di posta elettronica Hotmail. Il servizio di posta elettronica , infatti,scomparirà e verrà sostituito dal nuovo servizio Outlook.com già raggiungibile agli indirizzi web Outlook.com e  hotmail.it/com (sebbene per ora si tratti di una versione beta).

Da quanto emerga dalle prime indiscrezioni, l’utente che si recherà su hotmail verrà reindirizzato automaticamente  al nuovo servizio di posta elettronica. Di fatto, gli account hotmail resteranno validi e gli utenti potranno utilizzare i dati di accesso hotmail per accedere alla mail di Outlook.com

La nuova mail di Outlook.com richiamerà lo stile grafico di Gmail, la mail di Google ormai molto popolare, soprattutto tra i professionisti. Verranno infatti eliminati gli elementi grafici di hotmail superflui (banner pubblicitari, stati dei contatti di msn…) mettendo in primo piano le mails e semplificando, quindi, la lettura dei messaggi agli utenti.

Le icone corrispondenti alle funzioni “cancella”e “segna come da leggere” appariranno unicamente una volta che il messaggio è stato selezionato.

Non mancherà, ovviamente, la barra di ricerca per poter identificare velocemente un messaggio all’interno del proprio account email. Gli allegati verranno raggruppati in un’apposita cartella che apparirà nella barra laterale sinistra. E’ poi prevista un’ elevata integrazione con tutti i documenti Office e con programmi quali Skydrive.

Outlook.com sarà fortemente connesso con i principali social networks (Facebook, Linkedin, Twitter, Youtube…): sarà infatti possibile ricevere le notifiche dei social media all’interno della mail e, come appare all’interno di Gmail per Google+, sarà possibile visualizzare l’account dei vari social networks della persona cui si scrive la mail o da cui si è ricevuta la mail.

La funzione Sweep di Hotmail che consentiva di cancellare automaticamente i messaggi indesiderati verrà conservata anche in Outlook.com.

Il punto di forza di Outlook.com rispetto a Gmail è probabilmente l’integrazione di Skype all’interno dell’account di posta elettronica: sarà infatti possibile utilizzare Skype direttamente dalla finestra di Outlook.com .

Il sistema è fortemente interconnesso con il software Skydrive e, per tutti gli utenti hotmail e i nuovi utenti è disponibile uno spazio su Skydrive gratuito di ben 7 GB contro i 5 di Google Drive.

3 commenti su “Hotmail diventa Outlook

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.