Crepes salate con asparagi

In un post precedente vi avevamo mostrato come realizzare a casa delle gustose crepes alla nutella, adesso vi mostreremo come realizzare delle crepes salate in maniera semplice e velocissima.

Per la preparazione occorre una terrina, una teglia da forno, un mixer, una piastra da crepes (va bene anche una padella antiaderente, ma sarà più difficile cuocere le crepes senza farle rompere), una frusta e un mestolo.

Ingredienti per le crepes salate
100 gr – farina
50 cc – latte
4 – uova fresche medie
burro

Ingredienti per la crema agli asparagi
1 mazzo asparagi
100 gr- parmigiano
100 gr – emmental
olio extravergine di oliva

Per realizzare le crepes salate, prendere una terrina e sbattere le uova aiutandovi con la frusta aggiungendo piano piano la farina. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendere una padella antiaderente senza bordi, farla riscaldare a fuoco medio, mettere una piccola quantità di burro e con un mestolo, distribuire il composto e cuocere per un minuto a lato.

Prendere gli asparagi, tagliare la parte dura e lessarli in acqua salata bollente per 30 minuti: scolarli quando sono ancora al dente.

Mettere gli asparagi nel mixer e frullarli per ottenere una crema aggiungendo due cucchiai di olio extravergine di oliva e un pò di burro.

Distribuire la crema di asparagi all’interno delle crepes, spolverare con il parmigiano, arrotolarle in 4 parti e mettere una fetta di emmental su ciascuna.

Prendere una terrina da forno, imburrarla e disporre le crepes distanti l’una dall’altra. Scaldare il forno a 150 gradi, infornare per circa 15 minuti e servire le crepes ancora calde.

Ovviamente questa ricetta proponeva gli asparagi, ma con la stessa procedura si possono usare gli spinaci, i carciofi, i funghi, la bieta e se siete a Napoli, i friarielli. Si può farcire le crepes con la carne macinata, bacon, prosciutto cotto o crudo, salmone affumicato e tutto quello che suggerisce la vostra golosità.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.