Come rintracciare un cellulare o un tablet perso? Google Android Device Manager

google android device manager

google android device managerVi è mai successo di dimenticarvi dove avete posizionato il vostro smartphone o il vostro tablet? Google ha realizzato un’ applicazione per aiutare i suoi utenti a rintracciare un cellulare o un tablet  Android perso o rubato.

L’applicazione, denominata “Google Android Device Manager” verrà rilasciata a fine mese e consentirà non solo di rintracciare il dispositivo qualora si trovi nelle vicinanze ma anche di bloccare l’accesso dei dati sensibili presenti sul dispositivo in caso di furto e di visualizzarne la posizione all’interno di una mappa.

 

Tramite Google Android Device Manager saprete dunque come rintracciare un cellulare o tablet: potrete localizzarlo all’interno di una mappa, farlo suonare a volume massimo (anche se sul dispositivo è attivata la modalità silenziosa) e cancellare tutti i dati presenti sul dispositivo in remoto in caso di furto al fine di proteggere la vostra identità.

Grazie a questa nuova applicazione saprete come rintracciare un cellulare o un tablet sia nelle vicinanze sia qualora vi sia stato sottratto.

Non si tratta di una tradizionale applicazione Android scaricabile da Google Play Store ma si tratta di una funzione integrata all’interno del prossimo aggiornamento di Google Play Services, che verrà rilasciato a fine mese: aggiornando Google Play Services nel vostro dispositivo Android verrà attivato automaticamente anche Google Android Device Manager. La prima versione dell’applicazione sarà dunque basilare e priva di una vera e propria app e di una pagina web ufficiale.

Per abilitare Google Android Device Manager sarà necessario, in seguito all’aggiornamento di Google Play Services alla versione 3.2.25, recarsi in “Impostazioni” poi “Sicurezza” ed abilitare l’applicazione in “Amministratori dispositivo”. Siccome si tratta di una versione beta è probabile che nei prossimi mesi verranno rilasciati nuovi aggiornamenti volti al perfezionamento dell’applicazione e alla rimozione di eventuali bugs.

Google ha annunciato che Google Android Device Manager sarà disponibile per gli smartphones e tablets Android che possiedono una versione Android Froyo o successiva a Froyo.

Secondo le prime indiscrezioni, inoltre, il nuovo aggiornamento di Google Play Services verrà rilasciato in più versioni, a seconda dei dispositivi, e potrebbe accadere che la versione per il proprio dispositivo Android non includa Google Android Device Manager.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *